Rebecca Minten

vita

Rebecca è nata a Basilea ed è cresciuta a Ginevra in una famiglia metà tedesca e metà italiana. Nel 2018 ha iniziato il suo Bachelor di clarinetto alla Hochschule der Künste di Berna nella classe di Ernesto Molinari, ottenendo il diploma con lode nel giugno 2021. Attualmente sta frequentando un Master in Performance presso la stessa scuola, specializzandosi in clarinetto basso (contrabbasso).

Rebecca si dedica con impegno e passione alla musica contemporanea, alla creazione interdisciplinare e alla libera improvvisazione. Si occupa anche di jazz e di musica balcanica/Klezmer. Ha co-fondato vari gruppi: la Tzupati Orchestra (Balcani/Klezmer), NoRest! (quintetto di improvvisazione libera), Duo Edaphos con Branko Mlikota, FÜNMT (musica contemporanea) e IPSO (collettivo interdisciplinare).

Inoltre partecipa a festival come i Darmstädter Ferienkurse für Neue Musik, le Winterthurer Musikfestwochen, le Klangspuren Schwaz, il Mixtur Festival e il Musikfestival Bern. Ha partecipato all'accademia estiva dell'Ensemble Modern Frankfurt 2021 (IEMA) e alla Biennale Archipelago Mediterraneo di Palermo 2022.

Ha ricevuto borse di studio da Hirschmann Stiftung (2022) e Fondation Nicati-de-Luze (2022-23).

Infine, ha collaborato con compositori come Georg Friedrich Haas, Jacques Rebotier, Pierre Jodlowski, Luciano Azzigotti, Adriana Hölszky, Eliane Radigue e con musicisti/improvvisatori come Jacques di Donato, Franziska Baumann, Frank Gratkowski, Joelle Léandre, Lotte Anker e Françoise Rivalland.

kunstkola%20pic @KunstKola Langenthal